Argo Presenze

Per tutte le esigenze della Gestione delle presenze e del Conteggio degli orari


Orari previsti:

Ciascun orario previsto è definibile, in modo indipendente dagli altri, con le seguenti modalità:

  • Ora: Orario previsto per la timbratura.
  • Tipo: Ogni timbratura si può associare ad un tasto funzione.
  • Elasticità: Ogni orario previsto può essere associato ad un intervallo di elasticità. Se la timbratura viene effettuata all'interno di tale intervallo, essa viene considerata valida, altrimenti deve essere giustificata.

Orario di lavoro:
L'orario di lavoro è costituito da un insieme di orari previsti. Questi possono essere diversi per ogni giorno della settimana. Si possono definire illimitati orari di lavoro diversi, e ciascuno di essi è associabile ad ogni dipendente. Al limite si può associare un orario diverso per ogni dipendente.

Orari non previsti:


Permessi di uscita: Sono timbrature di permesso di uscita, retribuito o non retribuito, che consentono al dipendente di uscire durante l'orario di lavoro. Permessi di extra lavoro: Sono timbrature che consentono di effettuare una prestazione lavorativa, fuori dalle ore previste.

Giustificazioni e ferie:
Tutte le assenze dagli orari previsti, esclusi i permessi di uscita, devono essere giustificati. Le giustificazioni vengono definite dall'utente, e possono essere retribuite, o non retribuite. è quindi possibile definire diversi tipi di ferie, e diversi tipi di giustificazioni (lutto, malattia, maternità...)

Calcolo degli orari:
Con operazioni molto semplici, l'operatore può creare una tabella, osservabile e modificabile a video, in cui sono presenti giorno per giorno, gli orari previsti e le timbrature effettuate. Inoltre può evidenziare gli errori di timbratura e correggerli, oltre che inserire e modificare i giustificativi di assenza.

Dopo questa fase può procedere ai calcoli, ove può avere informazioni su:

  • ore effettuate con ogni timbratura;
  • ore di permesso utilizzate;
  • ore di giustificazione di assenza utilizzate;
  • ore di ritardo effettuate.

Queste informazioni possono essere date per ogni giorno, per ogni dipendente, per gruppi di dipendenti, per periodi.

Caratteristiche degli impianti

  • L'hardware si puo' configurare in piu' soluzioni possibili, dalla piu' semplice, per le necessita' di un unica sede, con un solo terminale, alle piu' complesse che permettono di avere piu' sedi, dislocate in diverse citta'.

    L'utilizzo dei terminali/tablet di nuova generazione Argo Kronos, consente, inoltre, di automatizzare lo scarico e centralizzare i dati su internet in tempo reale; il vantaggio e' evidente: La segreteria, puo' rilevare le transazioni da internet in qualsiasi momento, ed ottenere sempre la situazione piu' aggiornata da tutti i plessi, con un semplice click, e senza l'utilizzo di reti VPN.

    I terminali Kronos sono aggiornabili e personalizzabili direttamente tramite internet; funzionano con tessere di tipo NFC-MIFARE contactless, che sono personalizzabili a colori, con logo della scuola e con fotografia. E' anche possibile timbrare direttamente con il proprio smartphone (s.o. Android 5.0 e succ.) mediante l'uso dell'APP gratuita: Argo Kronos CardEmulation, scaricabile direttamente dal play store.

Requisiti minimi di sistema per i programmi web Argo

I software Argo distribuiti in modalita' SaaS (software as a service) sono realizzati utilizzando le piu' recenti tecnologie per il web. Pur essendo utilizzabili su qualsiasi dispositivo dotato di un browser in grado di interpretare correttamente javascript, per usufruire pienamente dell'elevato grado di usabilita' , pari a quello di una tradizionale applicazione Windows in architettura client-server, e' consigliabile utilizzare un hardware aventi le seguenti caratteristiche minime:

  • CPU Atom N270 1,6 Ghz
  • 1 Gb RAM libera
  • Risoluzione schermo >= 1024x768 pixel

Sistemi operativi compatibili:

  • Microsoft Windows XP o sup.
  • Apple Mac OS X >= 10.5
  • Distribuzione GNU/Linux con kernel >= 2.6
  • N.B. Alcune applicazioni potrebbero richiedere la presenza dell'ambiente runtime Java

Browser:

  • Mozilla Firefox >= versione 10
  • Google Chrome >= versione 30

Connettivita' :

  • Adsl con banda garantita: >= a 256 Kbps (per 10 utenti)
  • Latenza di rete: inferiore ai 50ms e comunque non superare i 100ms
  • jitter: non superare i 10ms
  • tasso di perdita dei pacchetti (packet loss rate) : pari a 0%

Le caratteristiche ottimali sono le seguenti

  • CPU i5 4440S
  • 2 Gb RAM libera
  • Risoluzione schermo >= 1920x1080pixel

Sistemi operativi compatibili:

  • Microsoft Windows 7 o sup.
  • Apple Mac OS X >= 10.7
  • Distribuzione GNU/Linux con kernel >= 2.6
  • N.B. Alcune applicazioni potrebbero richiedere la presenza dell'ambiente runtime Java

Browser:

  • Mozilla Firefox >= versione 10
  • Google Chrome >= versione 30

Connettivita' :

  • Adsl con banda garantita: >= a 1 Mbps (per 10 utenti)
  • Latenza di rete: inferiore ai 50ms
  • jitter: non superare i 10ms
  • tasso di perdita dei pacchetti (packet loss rate) : pari a 0%

Requisiti di sistema per i programmi client-server

  • Sistema operativo: MS Windows XP Service Pack 3 / 2003 / Vista / 7 / 8 / 2008 /2012
  • Processore a 32 bit (x86) o a 64 bit (x64) da 2 GHz o piu' veloce
  • RAM: almeno 1 GB (sistemi 32 bit) o 2 GB (sistemi 64 bit)
  • Hard disk con almeno 300 MB disponibili
  • Monitor con risoluzione 1024 x 768 punti o superiore con almeno 65.536 colori a 16 bit
  • Drive CD-ROM

Note importanti:

  • Per poter operare correttamente in un sistema a 64 bit i nostri programmi basati sulla piattaforma Windows necessitano del programma Sybase SQL Anywhere versione 8.0.2.3601 o superiore; utilizzando la versione SQL 8.0.2, anche se non ufficialmente supportata da sistemi operativi successivi a Windows 2003, fino ad oggi, non abbiamo riscontrato problemi di funzionamento.
  • Nei sistemi operativi a 64 bit e' necessario eseguire l'installazione del Sybase come "Amministratore"
  • (tasto destro sul file di setup, poi cliccare su "Esegui come amministratore").
  • L'apertura del Sybase Central e dell'utility Argo "Configuratore connessioni database" e' necessario che sia eseguita come "Amministratore" (tasto destro, poi cliccare su "Esegui come amministratore").

Schermate del programma